Divulgazione Cosmica: Il ritorno di Gonzales

Stagione 6, Episodio 2



130166_cd_s6e2_the-return-of-gonzales_cvr.jpg

David Wilcock: Ok, bentornati a “Divulgazione Cosmica". Sono il vostro presentatore, David Wilcock:. Qui con me c’è Corey Goode, e ci addentreremo ulteriormente negli aggiornamenti che ha da condividere con noi. Ci saranno delle notizie veramente sorprendenti. Allora, Corey, bentornato alla nostro trasmissione.

Corey Goode: Grazie.

David: Ora passiamo a quel che è successo in seguito.

Corey: Sono stato trasportato in una Sfera Blu ad uno di quegli incontri, e Gonzales era lì. Ed era stato via con il gruppo distaccato dei Maya per guarire, ed era una persona completamente diversa.

David: Esaminiamo un po’ quanto hai detto. Cosa ti è successo quando il contatto è iniziato?

Corey: Quando il contatto è iniziato, avevo, come detto, visto Tear-Eir e una silhouette accanto a lui. E quella persona in piedi accanto a lui si rivela essere Gonzales, che non avevo visto da un po’.

David: Beh, deve essere stato preoccupante, perché era stato piuttosto ostile nei tuoi confronti, in precedenza.

David Wilcock

Corey: Sì. E ad essere onesti, mi è venuta un po' d’ansia quando l'ho visto, in un primo momento, ma lo sguardo sul suo volto era completamente diverso. Non aveva il suo cipiglio. Non aveva la fronte corrugata, non aveva i tendini delle mascelle irrigiditi.

E lo sguardo nei suoi occhi era totalmente diverso. Sembrava simpatico.

David: Mh. Com'è stato vedere Gonzales dopo la sua trasformazione? Ha detto qualcosa su come era prima?

Corey: Sì. Nella conversazione, quando stava parlando con me, il suo sguardo è diventato serio, e si è scusato per il suo comportamento precedente.

Mi ha detto che era stato provocato, stava davvero male. E vedevo - mi faceva capire che voleva davvero che gli dicessi che lo avevo perdonato.

Così gli ho detto che, nel modo in cui gli uomini si parlano tra loro, non ti preoccupare. È cosa andata. Andiamo avanti. Ed era visibilmente contento che non avevo intenzione di avercela nei suoi confronti.

David: Bene. Quali altre cose ha detto a questo punto?

Corey: Beh, ha detto che durante il processo [di guarigione] con il gruppo dei Maya, che gli avevano chiesto se voleva sapere chi era, chi è, e chi sarebbe stato. E aveva risposto: "Sì '" alla domanda, e ha ricevuto informazioni che gli hanno permesso di vedere tutto con occhi diversi. Non vedeva più le cose allo stesso modo.

Corey Goode

David: Hai avuto la sensazione che questo ha avuto a che fare con le vite passate, la reincarnazione, cose del genere - il destino dell’ anima, la missione dell’ anima?

Corey: Sì, penso che avesse a che fare con tutto questo.

David: Ok. Ti è sembrato che avesse una visione, tipo, del suo futuro - di cosa gli sarebbe successo in futuro?

Corey: Beh, mi ha fatto notare, parlando un po' del suo passato, che era sempre stato mission-oriented [finalizzato a compiere la sua missione], ha sempre voluto lavorare per il bene più grande. E si era unito ai militari per farlo.

E pensava che essendo in campo militare e completando la sua missione in ogni modo possibile, era al servizio degli altri. E ha affermato che, a causa del rango che aveva e il modo in cui stava progredendo tra i militari, aveva finito per cadere in una trappola dell’ego, di bassa densità.

David: Mh. Questa domanda sull'identità hai detto che ti è già stata fatta.

Corey: Sì.

David: Allora, Gonzales ti ha detto qualcosa a questo proposito?

Corey: Sì. Mi ha detto . . . A me l’hanno offerto due volte. . . Tear-Eir me l’ ha chiesto e Kaaree me l’ ha chiesto, e ho detto, "No", ad entrambi. E in quel momento, Kaaree tipo ha scosso la testa e ha detto che la testardaggine mi segue attraverso tutte le mie incarnazioni.

David: Ah, ah, ah.

Corey: E dopo avermi detto che aveva risposto, "Sì", alla stessa domanda, mi ha incoraggiato a fare lo stesso in futuro. Ed è andato avanti un po’ a parlare di come sarebbe rimasto con il gruppo dei Maya, che non sarebbe stato in grado di ritornare al suo vecchio ruolo, e neanche lo avrebbe voluto.

Avrebbe risieduto con loro e sarebbe stato un po' come un delegato con loro, con altri gruppi del sistema solare.

David: Pensi che gli sia successa un qualche tipo di esperienza di Ascensione? O è stato più come una disintossicazione emotiva?

Corey: Una guarigione emotiva, psicologica.

David: Hai menzionato nel tuo aggiornamento che c'era qualcosa che ha detto, riguardo alla battaglia sopra l'Antartide, a questo punto. Ha solo ripetuto ciò che già sapevi, o. . . ?

Corey: Sì, mi ha fatto una sorta di riepilogo delle informazioni che praticamente conoscevo già.

David: Ok.

Corey: Ha affermato che ci potrebbe essere un'altra opportunità di svolgere un'operazione, cosa che loro volevano già dall’inizio, quando volevano che noi fornissimo le informazioni di intelligence.

David: Mh.

Corey: Quindi, sai, molte delle stesse informazioni, con qualche nuova avvertenza.

David: Nel tuo aggiornamento hai poi notato che ha iniziato a dare un sacco di informazioni riguardo all’idea che William Tompkins chiama "lo starnuto solare" e a ciò che i diversi gruppi della Cabal e altri gruppi pensano che accadrà.

Corey: Sì. Sì. Quella conversazione mi ha reso un po’ teso, un po' ansioso. Ha iniziato dicendomi che tutti quei gruppi che stanno andando giù in Antartide stanno cercando di evitare questo evento solare.

David: Mh.

Corey: Ma gli occupanti laggiù sotto il ghiaccio in Antartide, avevano tutti un'idea diversa di ciò che sarebbe accaduto quando questo "starnuto solare" si fosse verificato.

Tutti più o meno si aspettavano una espulsione di massa coronale pari all’ espulsione dell’ intera massa coronale del sole.

David: Wow!

Corey: E affermavano che la maggior parte delle persone più scientifiche e pragmatiche, si aspettavano che dal sole venisse una grande onda d'urto che avrebbe messo fuori uso la nostra elettronica, l’elettricità, e poi dietro a questa sarebbe venuta l'espulsione di massa che avrebbe poi colpito la Terra.

Ora, ha detto che c'era un bel po' di differenza tra ciò che i diversi gruppi pensavano che sarebbe successo quando questa esplosione avrebbe colpito la Terra.

Alcuni di loro si aspettavano che avremmo perso tutte le nostre reti elettriche, che tutta la nostra elettronica sarebbe stata distrutta, e che ci sarebbero voluti alcuni decenni per riprenderci.

Ha anche detto che ci si aspettava che tale evento avrebbe eliminato qualsiasi intelligenza artificiale dal nostro sistema solare e ci avrebbe offerto l'opportunità di diffondere tutte le nuove tecnologie a tutta l'umanità, contemporaneamente.

David: C’erano anche altre opinioni su questo evento solare, che fossero diverse?

Corey: Sì. Alcuni di loro si aspettavano che sarebbe arrivata, avrebbe bruciato l'atmosfera, avrebbe causato terremoti ed eruzioni vulcaniche di ogni tipo, avrebbe causato una situazione del tipo di un inverno nucleare. Si aspettavano anche che il sole si sarebbe oscurato per qualche giorno, dopo questa esplosione.

David: Come se tutta la superficie che genera la luce se ne fosse andata ed ora si deve ricostruire o qualcosa del genere?

Corey: Basta che guardi le macchie scure del sole, immagina che tutto il sole sia una macchia scura.

David: Wow! Considerandolo da un’altra prospettiva, sembra che quel che dicono sia quello che i greci chiamavano "ekpyrosis". La parola significa "fuoco gigante", ed è un fuoco gigante che proviene dal sole. E tutti gli antichi filosofi greci e romani, tutti credevano che il sole l’avrebbe fatto. Era considerato parte del sapere  comune in epoca pre-cristiana che questo ci sarebbe successo.

Corey: Giusto. E questo è probabilmente il. . . Ha detto che i gruppi più esoterici di questi sindacati ritengono, in modo molto simile alla nostra comunità, che questo sarà una sorta di evento di tipo spirituale o di Ascensione. E questo è un evento che quelli nella nostra comunità aspettano con ansia, ma che questi sindacati vogliono evitare o cercare di evitare.

David: Se si va nella tradizione zoroastriana, la parola che usano per questo è "frashokereti", che in realtà si traduce con "rendere meraviglioso". E dicono che i malvagi sono bruciati da questo [fuoco], ma che i giusti sperimentano una sorta di Ascensione. Dunque, questa è una correlazione molto interessante.

Corey: Giusto.

David: Poi cosa succede?

Corey: Eravamo nel mezzo della conversazione, e vedo una Sfera Blu entrare nella. . . beh, in fondo non è proprio una stanza, ma entrare dove eravamo.

David: E dove eravate? Dove stava accadendo tutto ciò?

Corey: Ero in piedi. . . Quando ero arrivato, avevo visto Tear-Eir e Gonzales in piedi uno accanto all'altro. E quando stava guardando in su a quella scena cosmica, si erano avvicinati. E quando l’hanno fatto, ho notato che dietro di loro c’erano gli altri due Aviari Blu e l’ essere con la Testa a Triangolo d'oro.

David: Quindi eri all'interno di una delle Sfere, e quindi ci sono tutte quelle linee geometriche che si incrociano sul pavimento, e vedi la cupola stellata, ecc.

Corey: Giusto.

David: Allora, una Sfera Blu è venuta a prendere Gonzales, a questo punto, o qualcosa del genere?

Corey: Sì. Appena . . . Proprio nel mezzo della conversazione, una Sfera Blu arriva, e giusto prima che indichi che è pronto per partire, guarda Tear-Eir, e mi dice, "Penso che Tear-Eir ti vuole tirare le orecchie fino al mio ritorno".

E poi 'fst', se ne era andato.

David: E tu e lui avete appena avuto una conversazione molto intensa che, per quanto mi riguarda, è davvero il motivo principale per cui sono su questa rete [televisiva]. Se questo tipo di evento che stava descrivendo sta per accadere, non c’è niente di più importante per noi di saperne di più, di prepararci, e di capire che cosa significhi per noi e come possiamo armonizzarci con questo cambiamento.

Allora, cosa aveva da dirti Tear-Eir dopo che avevi appena avuto questa grande e gravosa discussione?

Corey: Un bel po', in realtà - un bel po'. Mi ha salutato, e abbiamo iniziato a discutere un po 'di quello che Gonzales e io avevamo discusso circa l'evento solare.

Mi ha mostrato il sole che pulsava, e poi questi enormi onde d'urto che uscivano - onde d'urto energetiche.

David: Il sole pulsava? Questo significa che la superficie effettivamente cambiava in termini di dimensioni?

Corey: Pulsava di energia. L’energia pulsava e si propagava lontano.

David: Quindi forse è più solo l'energia che esce, non tanto che le dimensioni o il diametro del sole cambia.

Corey: Giusto. E la corona. . . C'era come una seconda corona intorno al sole, di lampi di energia elettrica che fuoriuscivano tutti.

David: Oh, davvero? Di che colore era?

Corey: Era bianca.

David: Ok. E di che colore erano le pulsazioni?

Corey: Bianche.

David: Interessante.

Corey: Sì. E ho visto anche un'immagine. . . Mi ha mostrato l'immagine di una di queste onde che colpiscono la Terra, e non era come me l’ aspettavo. Mi aspettavo che l’onda passasse 'fuuf' attraverso la Terra.

Quest'onda arriva, e colpisce il campo magnetico della Terra, e poi l’avvolge, e poi ritorna su se stessa al Polo Nord e a al Polo Sud e quindi entra nel centro della Terra.

Corey And David

E poi l'energia viene emanata dal centro della Terra verso l'esterno.

David: Verso l'esterno in tutte le direzioni?

Corey: In tutte le direzioni attraverso la superficie.

David: Wow! Com’era da vedere? Erano dei colori bianchi, energia bianca?

Corey: Sì. L'energia era bianca, ma c'era un’interazione attorno al campo magnetico che sembrava all’aurora boreale, ma tutto intorno alla Terra.

David: Oh, allora questo sarebbe dove gli indù dicono che si tratta di una energia color arcobaleno che si propaga dal sole, perché descrivono molto chiaramente quello che chiamano "fuoco Samavartaka", e dicono che quando questo accade, che ci sono i colori dell'arcobaleno nel cielo.

Quindi, questa sarebbe l'aurora boreale che stai descrivendo.

Corey: Potrebbe essere. E pensavo. . .

David: Era su tutta la Terra, hai detto?

Corey: Sì, tutta la Terra.

David: Wow!

Corey: E pensavo tra me e me, "Come possono credere questi gruppi sindacati di riuscire a nascondersi sottoterra?"

David: Sì, sembra che tutta la Terra sia come una spugna di luce. È appena stato imbevuta e spremuta con tutta questa nuova energia. Quindi non importa dove ti trovi.

Corey: Giusto.

David: Allora questa visione deve essere stata molto sorprendente per te. Voglio dire, stai vedendo qualcosa che probabilmente avrebbe fatto semplicemente scoppiare in lacrime alcune persone, perché è così profonda. Ed è il nostro futuro. Qual è la tua esperienza mentre guardi?

Corey: Il mio cuore batte forte. Sto respirando velocemente.

David: Wow!

Corey: Sì.

David: Allora, cosa succede poi, dopo che vedi l'energia passare attraverso la Terra?

Corey: Tear-Eir mi dice che questo momento è un momento molto cruciale per la nostra coscienza co-creativa, che ognuno di noi sulla Terra, la nostra coscienza co-creativa, stava decidendo che tipo di esperienza questa sarebbe stata, in che tipo di realtà temporale saremmo entrati a partire da questo evento.

E non ero davvero sorpreso che la coscienza di massa stesse lavorando in tandem con questo evento. Sono rimasto sorpreso di quanto fosse, quanto incredibilmente importante sia la coscienza di massa.

E ha inoltre dichiarato che ogni singola persona su questo pianeta è altrettanto importante quanto l'altra. Non c'è nessuno che sia più speciale in questo processo, che siamo tutti partecipi.

E perfino alcuni dei gruppi non terrestri che sono intrappolati qui stanno avendo un'influenza su di esso. La loro coscienza di massa. . . La loro coscienza sta avendo un'influenza su ciò che sta accadendo.

David: Nella Legge dell'Uno, si parla di una divisione in tre. Spiegano che per alcune persone il risultato è positivo, che c'è un esito negativo per chi è su un percorso negativo, e poi che un sacco di persone che non sono in grado di ascendere essenzialmente si riciclano - sono trasportate su di un altro pianeta, dove continuano [a vivere].

Quindi pensi che questa cosa della realtà temporale ottimale significhi che diverse persone sperimenteranno una di queste linee temporali a seconda delle scelte che hanno preso e di cosa hanno fatto?

Corey: Questo sembra essere quello che è stato indicato.

David: Ok.

Corey: E tutto questo mi ha fatto un po’ pensare all’ "Effetto Mandela", di cui ho tanto sentito parlare. E ultima volta che eravamo qui. . .

David: Potresti definirlo di nuovo per coloro che non sanno di cosa si tratta?

Corey: Ha a che fare con le persone che sperimentano linee temporali diverse, che hanno ricordi diversi del passato. Alcune persone hanno il ricordo che Mandela è morto in prigione. Alcune persone non hanno quel ricordo. E poi quando fu rilasciato dal carcere, ci fu molta confusione tra le persone che avevano ricordi diversi.

David: Ok. E c'è una varietà di cose specifiche, come "Intervista con un vampiro", "Intervista col vampiro", "Gli Orsi Berenstein" o "Gli Orsi Berenstain", questo genere di cose.

Corey: Giusto.

David: Ok. Quindi gli hai chiesto dell'effetto Mandela?

Corey: Beh, non ho dovuto. Ci stavo pensando, e mi ha detto che si trattava di una esperienza molto reale e che sarebbe aumentata,. . .

David: Davvero?

Corey:. . . che stiamo sperimentando una fusione delle realtà temporali al momento.

David: Così sembra che questo. . . Non riesco ad immaginare come deve essere stato essere in quella stanza, se la si vuole chiamare così, quella Sfera, perché non ho mai potuto sperimentare nessuna delle cose che ti sono successe.

Fondamentalmente sono come il pubblico. Devo cercare di interpretare quello che vedi, di avere delle immagini nella mente senza essere stato lì.

Probabilmente sarei stato in lacrime. Questa immagine del sole che emette lampi di luce, che entrano nella Terra, che trasformano la Terra. Questa È l'Ascensione. Questo è qualcosa che stavamo aspettando. E 'un evento magnifico. Che sensazione hai avuto vedendo tutto questo?

Corey: Ansia.

David: Davvero? Perché?

Corey: Beh, è uno spettacolo piuttosto impressionante da vedere. Il cuore mi batteva più forte. Respiravo più rapidamente. E la cosa che Tear-Eir mi ha comunicato subito dopo non mi ha aiutato ad essere meno ansioso.

Mi ha comunicato che se quell’evento si verificasse in questo momento, meno di 300.000 persone sarebbero raccolti dal pianeta o ascenderebbero.

David: E la parola 'raccolta' è un termine della Legge dell’Uno.

Corey: Sì.

David: E ha usato quel termine?

Corey: Sì, ha usato quel termine.

David: Davvero? Allora è un numero molto, molto piccolo. E dicci di nuovo quali sono i criteri per l'Ascensione nella Legge dell'Uno? È molto semplice, giusto?

Corey: Giusto, essere per il 51% al servizio degli altri.

David: E naturalmente la maggior parte della gente pensa di esserlo.

Corey: Beh, naturalmente. Tutti pensano di esserci almeno vicino.

David: Allora, qual’è il grande ostacolo su cui inciampano? Com’è possibile che così tante persone non siano pronte quando sembrerebbe che basta essere solo gentili?

Corey: Beh, ha molto a che vedere col sistema di controllo che c’è qui sulla Terra, il controllo mentale, il controllo del comportamento.

David: Ma non è colpa nostra.

Corey: No.

David: Ok. Ma c’è, e influisce su di noi.

Corey: Corretto.

David: Cosa fa questa griglia di controllo per influire così negativamente?

Corey: È che influenza la nostra vibrazione al punto che non raggiungiamo il nostro pieno potenziale e siamo più facili da controllare. Siamo più apatici.

Ed è stato comunicato che la griglia di controllo sta subendo l’influenza di questi cambiamenti solari a tal punto che i non-terrestri o i gruppi tipo la Cabal hanno dovuto metterla al massimo per avere l'effetto desiderato.

Ma questo causa anche dei sintomi dovuti a questa tecnologia.

David: Allora, aspetta un minuto. Stai dicendo che in questo momento, questa griglia di controllo mentale dei Draco di cui abbiamo già discusso, che hanno dovuto metterla al massimo per non perdere il controllo degli "schiavi".

Corey: Corretto.

David: Quindi non può aumentare più di quanto sia ora.

Corey: Questo è ciò che mi è stato comunicato.

David: E qual’è, ancora, la conseguenza di questo [aumento]? Qual’è l’effetto di averla alzata a 10 su 10?

Corey: Ci sono dei sintomi dovuti a questa tecnologia - persone che agiscono in modo imprevedibile e bizzarro e che sono totalmente apatiche, inefficienti.

David: Quindi stai dicendo che questo è in realtà un effetto energetico causato da questa tecnologia.

Corey: Dalla tecnologia, ed è un effetto cumulativo con l'energia proveniente dal sole, e che interferisce con questa tecnologia usata contro di noi.

David: Dunque, questo sembra davvero difficile da credere. Voglio dire, mi ricordo, ovviamente, quando nella Legge dell'Uno si parla della seconda fase del nostro ciclo sulla Terra, che solo 150 persone sulla Terra erano pronte per ascendere. Quindi suppongo che, in questo senso, circa 300.000 sia meglio, ma comunque, questa per me è una grande, grande sorpresa. Non mi aspettavo che il numero sarebbe stato così basso.

Qual’è la "realtà temporale ottimale" di cui parla, esattamente?

Corey: Nel migliore dei casi. . .

David: Ok.

Corey:. . . suppongo, noi che attraversiamo. . . tutti sul pianeta o la maggioranza delle persone sul pianeta che sono a-servizio-degli-altri che, immagino, passano attraverso questo evento tipo Ascensione.

David: Quindi c'è una possibilità che il numero possa ancora aumentare di molto.

Corey: Giusto, perché in questo momento, le realtà temporali non sono stabilite. Noi siamo il fattore decisivo. Come rispondiamo a quello che sta succedendo in questo momento, la nostra coscienza di massa è un fattore basilare per determinare in quale realtà temporale andiamo a finire.

David: Quindi, come faremo a sapere in quale realtà temporale siamo?

Corey: L’ho chiesto a Tear-Eir. Ho detto, come faremo a sapere se abbiamo scelto la realtà temporale ottimale? E lui ha risposto che David e io. . . se intorno a noi il mondo fosse scosso, che avremmo saputo che avevamo scelto una realtà diversa da quella ottimale.

E ho pensato tra me e me: "Beh, quali sono le probabilità che David in California, e io in Texas, sentiamo lo stesso terremoto? Perché ho desunto che fosse un terremoto.

Quindi non ero tanto sicuro a cosa si riferisse.

David: uno spostamento dei poli causerebbe un terremoto in tutto il mondo e attività vulcanica e tsunami e super tempeste tutto contemporaneamente in tutto il mondo. Dunque, questa apparentemente è una delle realtà. Ma dice che se questo accadesse a te e a me, che in quel momento sapremmo che. . . che cosa?

Corey: Che avremmo scelto una realtà temporale diversa da quella ottimale.

David: L'umanità nel suo complesso?

Corey: Giusto.

David: Ma allora tu e io saremmo nel mezzo di un cataclisma.

Corey: È difficile sapere appieno cosa diceva. Diceva solo che il mondo intorno a noi sarebbe stato scosso, e poi avremmo capito che cosa era successo, che non saremmo stati felici.

David: Cerchiamo di essere chiari, per la gente che ci sta guardando, perché questa roba di cui stiamo parlando ora è molto seria, e non 'vogliamo che la gente abbia degli incubi, e non vogliamo che ci scrivano dicendo che hanno perso fiducia in noi e tutta questa roba.

È stato detto, perlomeno a me, che anche se questa linea temporale accadesse, che ci tirano fuori e non sperimenteremmo una morte fisica a meno che il tuo karma l’avesse invitata. Sei d'accordo?

Corey: Sì. Nel complesso, penso che questo era una sorta di campanello d'allarme cosmico per il pianeta. . .

David: Giusto.

Corey:. . . che dobbiamo lavorare in questo momento sul nostro karma, e dobbiamo sforzarci il più possibile di essere a-servizio-degli-altri.

David: Accidenti! Se il numero è così basso, allora speriamo che ci siano delle cose che si possono fare per cambiare la situazione.

Corey: Oh, ovviamente ci sono.

David: Ok.

Corey: Diceva che se dovesse verificarsi in questo momento, questo sarebbe l’esito. Ma stiamo ancora facendo una scelta, come essere di coscienza di massa, quale di queste realtà temporali sceglieremo di sperimentare.

David: Beh, quando penso a Gaia, la penso come Rete [televisiva] della Divulgazione. Se la Divulgazione è lo scopo di questa rete e ciò che facciamo qui, il motivo per cui facciamo questa rete è quello di spargere la voce, questa cosa ha un effetto sul risultato?

Corey: Assolutamente. Una Divulgazione che è una Divulgazione in tutto il mondo cambierebbe la consapevolezza di tutti sul pianeta. E ciò ci stimolerebbe nella giusta direzione.

David: Pensi che forse molte delle persone che sono così turbate in questo momento, che scrivono sempre commenti negativi su Internet, e l'economia è messa così male, e hanno perso la speranza per il futuro, pensi che se ci fosse questo tipo di cosa del genere "se vomiti poi starai meglio", che le opinioni di quelle persone potrebbero iniziare a cambiare? Che magari non sarebbero più così arrabbiate? È forse di questo che stiamo parlando?

Corey: Sì. Se ognuno accoglie la verità, allora possono andare avanti e iniziare a lavorare su questi aspetti di auto-miglioramento.

David: Quindi hai avuto la sensazione che tu e io fossimo indirizzati a questa rete e ad essere parte di questa iniziativa di divulgazione per una ragione, che questo fa parte di quello che potrebbe invertire la rotta?

Corey: Ovviamente, sì.

David: Ok. Quindi, in un certo senso, quando le persone apprendono la verità, il loro atteggiamento e la loro consapevolezza mutano, e ciò a sua volta influenza tutto il pianeta.

Corey: In effetti. E avevo molte più domande del genere, quando ho visto la Sfera Blu ritornare, ed ha depositato Gonzales accanto ai tre esseri che ho citato prima - i due Aviari e l’ essere con la Testa a Triangolo d'oro.

David: Ok.

Corey: Questo è successo mentre stavamo finendo la nostra comunicazione, Tear-Eir e io. E poi sono planati più vicino.

David: Che cosa succede a quel punto, quando planano di nuovo vicino a te?

Corey: Gonzales si avvicina, e fa un commento arguto, come fa di solito. E dice: "Spero di non esserti mancato troppo".

David: Ah, ah, ah.

Corey: Ed è stato bello vedere che aveva ancora il suo, sai, stesso senso dell'umorismo.

David: Giusto. Quindi, i Maya non gli hanno tolto la sua personalità.

Corey: Corretto. E mi ha messo una mano sulla spalla e mi ha guidato lontano dal gruppo e ha iniziato a finire la nostra discussione.

David: E che cosa ti ha detto a questo punto?

Corey: Voleva finire di parlare di ciò che era accaduto giù in Antartide. E ha ripetuto la stessa roba. Non era niente di nuovo.

David: Ok.

Corey: Ma poi è saltato fuori qualcosa che non aveva mai detto prima. Ha detto: "In quella zona in cui avete fatto la ricognizione e visto tutte le strutture antiche disseminate intorno,. . . " Non lontano da lì avevano trovato un antico cimitero.

Close Up Of Antarctica Base

E in questo antico luogo di sepoltura, sono stati ritrovati i resti di esseri con teschi allungati. . .

David: Oddio!

Corey:. . . e fianchi larghi, casse toraciche più piccole [delle nostre]. E questo era ovviamente qualcosa che avevo già sentito prima.

Inoltre, mi ha detto che. . .

David: Questo è pazzesco.

Corey: Sì. Mi ha detto che avevano trovato i resti conservati di questi esseri che si presentano come se fossero stati congelati improvvisamente nel ghiaccio.

David: Ora, alcune di queste persone sembra che siano dei giganti con i teschi allungati. Queste persone avevano l’altezza di un uomo normale?

Corey: Sono di altezza umana normale.

David: E qual’ era l’intervallo delle date, quanti anni avevano?

Corey: Da 18 a 60.000 anni. Questo riguardo alle tombe.

David: Wow!

Corey: Ora, hanno trovato resti di animali preistorici e alcuni di questi esseri che sono stati congelati improvvisamente sotto il ghiaccio. . .

David: In Antartide.

Corey: In Antartide. E alcuni dei grandi blocchi erano sollevati in aria, molti piedi da terra e si erano congelati all’improvviso. Era come se ci fosse stato uno tsunami gigante che in qualche modo si era trasformato in ghiaccio nel bel mezzo di. . .

David: I blocchi venivano da piramidi o da strutture megalitiche?

Corey: Da strutture megalitiche.

David: E si sono congelati così velocemente che erano letteralmente levitati nel ghiaccio?

Corey: Beh, sembra come se dell’acqua le abbia colpite, o qualcosa le ha colpite, e le ha distrutte, e mentre erano in aria, in qualche modo sono finite congelate lì nel ghiaccio. Qualunque cosa sia successa, è successa molto rapidamente,

David: Quanti di questi corpi sono stati trovati in questo scavo?

Corey: Non mi è stato detto.

David: Ma abbastanza consistente da considerarla una nuova importante scoperta?

Corey: Sì. Questa fu una civiltà che subì una sorta di evento catastrofico che si verificò molto rapidamente, e non ebbero il tempo di reagire.

David: Dunque, cos’altro aveva da dirti Gonzales quando hai avuto con lui il secondo incontro?

Corey: Mi ha anche detto che nel periodo che ha passato con gli Anshar, aveva visto delle cose curiose. Questo è successo prima di non essere più il benvenuto. Si lamentavano perché lui andava sempre in giro a fare ricognizione di tutto, laggiù.

David: Giusto.

Corey: E durante una delle sue missioni di ricognizione, o un paio di volte, ha visto due preti camminare per un corridoio e poi passare attraverso tipo la parete di una caverna. E li ha seguiti, e non riusciva a passare attraverso il muro.

Ed è stato alla terza volta che li ha visti che. . . Ogni volta cercava un modo di riuscire a guardar dentro. E dopo essersi guardato intorno un bel po', c'era una crepa o una fessura nel muro attraverso cui poteva guardare. E ha visto i due preti, sacerdoti Anshar, che parlavano con un certo numero di giganti di diverse altezze.

David: Esseri umani giganti?

Corey: Esseri umani giganti. E uno di loro era seduto su un grande masso, aveva la fronte appoggiata alla mano, e gemeva durante la comunicazione con loro. E non ho avuto ulteriori informazioni a parte queste.

Poco dopo gli è stato chiesto di andarsene.

David: Il gigante sembrava afflitto. Hai qualche ipotesi sul perché il gigante fosse afflitto?

Corey: Ha detto che pensava che fossero prigionieri o rifugiati ed erano solo molto infelici. Non lo sapeva davvero. E io non lo so.

David: Ok, dunque c'è nient’altro di importante che Gonzales ti ha detto a quel punto?

Corey: Sì. Dopo di ciò, mi ha menzionato alcune cose solo di passaggio. Ha accennato a un paio di cose su quanto stava accadendo sulla superficie della Terra.

Ha detto che i gruppi dei sindacati e i gruppi dell'Alleanza della Terra non stavano ottenendo nessun risultato nei negoziati. Ha affermato che questi gruppi dei sindacati stavano insistendo sul fatto che ognuno di loro fosse perdonato o altrimenti nessuno di loro fosse perdonato.

Non volevano che nessuna delle persone subalterne, o delle persone che lavoravano per loro senza saperlo, fosse perdonata a meno che anche loro fossero perdonati.

David: Sì, ma se uno schiaccia un insetto con il piede e un altro è un assassino di massa, come si può ritenere tutti responsabili allo stesso modo?

Corey: Beh, questo è il punto in cui si trovano i negoziati.

David: Wow!

Corey: Ha anche discusso di un paio di piccole cose, come i gruppi di intelligence militari che stavano monitorando le risorse del DH - Dipartimento della Sicurezza Nazionale - che stava tranquillamente dispiegandole in tutti gli Stati Uniti, preparandosi per dei disordini sociali.

La intelligence militare aveva sentito dire che il DHS era disposto a reprimere qualsiasi insorgenza [rivolta] pubblica con la violenza - qualsiasi rivolta con la violenza.

David: Dunque stai dicendo che queste risorse sono schierate poiché si aspettano una mossa dell’Alleanza contro la Cabal in America, o qualcosa del genere?

Corey: Non è entrato in dettagli. Si stavano preparando per una qualche rivolta pubblica, ed i gruppi militari di intelligence avevano iniziato a dispiegare le risorse militari, come gli operatori delle forze speciali, in grado di pedinare questi gruppi, facendo loro ottenere dei lavori in una certa area e mescolarsi mentre osservavano quello che era in corso e impedire loro di svolgere quello che stavano per fare.

David: Mh.

Corey: Ha anche detto che era preoccupante che non avevano. . . Non pensava che i sindacati avrebbero consentito a Trump di diventare presidente, anche se "avessero dovuto pugnalarlo il giorno dell’ inaugurazione," così ha detto.

David: Davvero? Beh, un sacco di persone che sono nei media che tendono perlomeno verso la sinistra, pensa che Trump sia un razzista e un misogino e questo e quello e quell'altro. Ma stai dicendo che continuano a credere che  in realtà non sia un membro della Cabal e che ha effettivamente intenzione di fare qualcosa di positivo per noi, se dovesse essere eletto?

Corey: Beh, credono che egli non sia un fantoccio della Cabal, e che non sia molto controllabile.

David: Ah.

Corey: E che se ha quella posizione, se ottiene quella posizione, le cose andrebbero molto male per questi sindacati.

David: Perché a loro piace un presidente che è fondamentalmente una loro marionetta.

Corey: È il loro ultimo bastione di controllo. Gonzales ha anche dichiarato che nel corso di questi negoziati, avevano insistito sul fatto che non ci fosse una Piena Divulgazione, che volevano una divulgazione controllata lungo un periodo di 100 anni, che come ti ho detto in passato, pensano che sia irresponsabile, che avrebbe causato il collasso socio-economico, che i paesi vittime della Cabal avrebbero voluto a loro volta colpirla, che non sarebbe stato un bene per l'umanità se non era un bene per la Cabal.

David: Quindi stanno ancora spingendo per una divulgazione parziale.

Corey: Sì. E un sacco di quelli dell'Alleanza sono d'accordo.

David: Ma pensavo mi avessi detto ancora quest'anno parlando con Gonzales che avevano concluso che una divulgazione parziale era impossibile.

Corey: Beh, l’Alleanza dei PSS [Programmi Spaziali Segreti] l’ha concluso.

David: Oh. Ma forse il gruppo dell'Alleanza Terrestre pensa ancora che possano riuscirci.

Corey: Corretto. Inoltre sono contrari a che vengano scaricati dei documenti. Pensano che anche questo sarebbe irresponsabile. È già stato previsto che qualsiasi tipo di divulgazione di dati sia fatta per gradi, perché la Cabal ha. . . Sono pronti a questa evenienza.

Sono pronti a girare l’interruttore che spegne Internet e a fare qualsiasi altra cosa possa servire a ridurre il danno provocato delle informazioni rilasciate. Così le devono divulgare un po' alla volta.

David: Allora, c'è qualche altra cosa a questo punto che Gonzales ha da dirti in questo incontro?

Corey: Beh, ha pure detto che questi gruppi di sindacati erano contenti del fatto che erano riusciti a provocare tensioni razziali e disordini in alcune zone. Prevedevano di utilizzarle per dividere ulteriormente la nostra società nel futuro.

David: Che ha senso.

Corey: E poi hanno ripetuto alcune delle vecchie minacce che abbiamo già trattato, sui super vulcani sotto l'oceano, che minacciano di far saltare e provocare un evento a livello di estinzione.

Stanno minacciando di, come ho detto, di spegnere Internet. Ci sono un sacco di minacce, un sacco di politiche del rischio calcolato che i gruppi di sindacati stanno attuando.

David: Beh, ma come abbiamo discusso, sembra proprio che non saranno autorizzati a fare quella roba perché il libero arbitrio collettivo dell'umanità non lo sta attivando. Sei d'accordo?

Corey: Sì. Tutti i tentativi dei gruppi sindacati per iniziare la terza guerra mondiale o per causare grossi problemi simili non hanno avuto successo.

David: Beh, questa è la prima volta che hai davvero avuto accesso all’Alleanza dei PSS da quando accadde tutta quella storia con il Wrangler [Attaccabrighe]. Anche se Gonzales non ne fa più parte in realtà, ha detto di essere in contatto con loro. Quindi, Gonzalez non aveva niente da dirti da parte dell'Alleanza?

Corey: Beh, volevano offrirmi una sorta di ramo d'ulivo e inoltre dicevano che avrebbero costretto questo personaggio, l’ Attaccabrighe, a scusarsi pubblicamente con me.

David: Pubblicamente dove?

Corey: Di fronte a tutti i suoi pari.

David: Oh, wow!

Corey: Io non volevo rivedere quel tipo, di modo che la cosa non ha proprio per niente stimolato il mio interesse . Ma volevo saperne di più sul ramo d'ulivo, di cui Gonzales mi aveva informato. E fondamentalmente era la stessa offerta che mi avevano fatto prima attraverso l’ Attaccabrighe, ma in modo negativo.

David: Beh, hai detto in precedenza che lassù hanno una tecnologia di guarigione piuttosto avanzata. Hai mai chiesto loro se ti avrebbero aiutato con queste cose?

Corey: Beh, sì. Me l’hanno fatto balenare davanti agli occhi un paio di volte. E ha affermato che se avessero ancora avuto accesso al COL [Comando Operativo Lunare] prima che la loro gente fosse esposta, me le avrebbero messe a disposizione, ma avrebbero messo a mia disposizione quello che avevano, che erano alcune tecnologie di guarigione.

David: Ora, l’Attaccabrighe ti aveva offerto un genere di lavoro di intelligence per l'Alleanza, in cui sembra che non saresti più stato in grado di parlare con me o chiunque altro in questo show su gran parte di quello che stava succedendo, ma che ti saresti fatto carica di quello che faceva Gonzales, cosa di cui lui ora che è guarito non sembra essere molto entusiasta di fare.

Corey: Era la stessa identica proposta che mi fatto l’Attaccabrighe.

David: Te l’hanno fatta di nuovo.

Corey: Me l’hanno fatta di nuovo, ma girata sul positivo. Con le stesse identiche clausole. E ho gentilmente rifiutato.

David: Beh, sembra che il tuo ruolo sia quello di condividere le informazioni. E ovviamente, se tu avessi accettato, tutte le informazioni sarebbero state off limits.

Corey: E non voglio nemmeno essere sotto il controllo di un gruppo di sociopatici.

David: Allora, com’è finito questo specifico incontro con Gonzales?

Corey: Si è concluso di nuovo un po' bruscamente. Questa volta sono arrivate delle Sfere per tutti e due. E siamo stati entrambi portati via. E io sono finito a casa mia. E poco dopo, Kaaree mi ha contattato e mi ha detto di prepararmi per un viaggio su Venere - quello che l'ultima volta mi era stato rifiutato.

David: Oh, wow!

Corey: Così ho iniziato a meditare e a fare in modo di avere la giusta energia per quando sarei andato, così da non essere mandato via, come era successo a Gonzales.

David: Giusto. Ed è di questo che parleremo nel prossimo episodio qui a “Divulgazione Cosmica”. Questo è un viaggio veramente sorprendente, e ci vediamo la prossima volta. Grazie per averci seguito.

Traduzione: Rashmi B.


Politica di utilizzo: Si prega di pubblicare 1/3 di questo articolo e un link a questa pagina per il resto dell’articolo. Si possono fare citazioni prese da altre parti dell’articolo. Gradiremmo che tutti coloro che ri-pubblicano queste informazioni seguino questo standard.

Loading...